Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - In Evidenza

Intestazione

Contenuto

SAVONA - FABBRICHE APERTE« 2021 Tra visite virtuali ed incontri in streaming i ragazzi entrano nelle aziende savonesi e scoprono produzioni e professionalitÓ

FABBRICHE APERTE® 2021 http://www.svolta.net/fabbriche-aperte-2021-grazie-alle-visite-virtuali-i-giovani-ritornano-nelle-aziende/13602/ link esterno

Tra visite virtuali ed incontri in streaming i ragazzi entrano nelle aziende savonesi e scoprono produzioni e professionalità

La quattordicesima edizione di Fabbriche Aperte® coniuga il momento di orientamento e formativo dei giovani, alla luce delle professioni maggiormente richieste dal mondo del lavoro, alla fruizione attraverso modalità di interazione in streaming a causa delle restrizioni imposte dal Covid-19.

Aziende e scuole, così, continueranno ad incontrarsi e dialogare condividendo un insegnamento ancora più forte e prezioso per gli studenti, ossia il ruolo fondamentale delle aziende per lo sviluppo economico e del tessuto sociale del Paese anche e soprattutto in un momento di emergenza come quello causato dalla pandemia.

Così il progetto Fabbriche Aperte® si rinnova e si presenta in un format completamente nuovo articolato in visite virtuali ed eventi streaming di incontro tra aziende e studenti in un dialogo che rimane interattivo e dinamico. 

Il progetto nato per volontà dell’Unione Industriali di Savona, si è sviluppato negli anni con il sostegno della Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona, il contributo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale ed il supporto della Regione Liguria nell’ambito del progetto di orientamento “#Progettiamocilfuturo - fase 2” e della specifica azione “Ragazzi in Azienda” finanziata dal FSE e realizzata da ALISEO-Agenzia ligure per gli studenti e l'orientamento.

Dichiarazione REGIONE LIGURIA

E’ importante la continuità di questo Progetto soprattutto quest’anno. Fabbriche Aperte® è un progetto che abbiamo apprezzato, che Regione Liguria ha sostenuto negli anni e che diventa essenziale soprattutto ora in una fase in cui con la pandemia assistiamo in tutta Italia a livello nazionale alle scelte dei ragazzi e dei giovani sempre più spinti verso la licealizzazione. Ovvero verso scelte di percorsi di studi che non vanno verso materie e discipline tecniche. Fabbriche Aperte® era nato proprio per spingere gli studenti, per far capire nel momento in cui sono ancora nella fase degli studi della scuola media l’importanza del sapere tecnico, del sapere professionale e della comprensione del loro territorio e delle professioni che il loro territorio può offrire. Ebbene di questo c’è sempre più bisogno soprattutto adesso. Per questo è importante che il Progetto vada avanti ed è fondamentale che ci sia questa continuità. Regione Liguria lo ha sostenuto e continua a sostenerlo con questa convinzione: che sia ancora più attuale, ancora più urgente far capire agli studenti che cosa offre il loro territorio e quanto è importante la scelta e la possibilità di una formazione tecnica. Ringrazio Confindustria, le Camere di Commercio e le aziende che partecipano per aver dimostrato ancora una volta di credere nel futuro, nell'importanza di creare connessioni perché le competenze professionali che servono al territorio possano passare da una generazione all'altra”.

 

 

Dichiarazione Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia - La Spezia - Savona

"Dare ai giovani il senso dell'impresa: è questo il significato di Fabbriche Aperte® che sosteniamo con grande convinzione fin dalla sua prima edizione. Questa iniziativa si inserisce nel percorso, di anno in anno potenziato dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria, di avvicinare concretamente gli studenti del comprensorio savonese al mondo dell'impresa e del lavoro. La forza di questa specifica esperienza risiede proprio nell'occasione che hanno i giovani di confrontarsi in modo diretto con tutti gli aspetti del fare impresa prendendo consapevolezza, grazie alla guida degli imprenditori, di cosa significhi lavorare in proprio in termini di preparazione, impegno e dedizione. Le 23 aziende coinvolte sono tra le eccellenze del territorio: stimoli, entusiasmo e interazione non mancheranno pur nella modalità a distanza con cui quest'anno si deve svolgere l'iniziativa". Questo il commento del Presidente della Camera di Commercio Riviere di Liguria- Imperia La spezia Savona, Enrico Lupi

 

 

Dichiarazione Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale

L’emergenza Covid-19 ha segnato un cambiamento profondo nelle vite di tutti noi, adulti e ragazzi. Proprio in questo contesto considero necessario oltrechè lodevole un progetto come Fabbriche Aperte® che ha lo scopo di orientare gli studenti verso un percorso scolastico tecnico-scientifico avvicinandoli al mondo del lavoro e offrendo loro l’opportunità di conoscere alcune delle più importanti realtà produttive della Provincia. I giovani hanno potuto vedere le attività portuali nonostante l’emergenza sanitaria collegandosi da remoto e mantenere un contatto con il mondo produttivo lato mare, che costituisce per la nostra regione un asset industriale strategico e un importante polmone occupazionale. È per questi motivi che rinnoviamo l’apprezzamento della Autorità di Sistema Portuale al progetto Fabbriche Aperte®”. Questo il commento del Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini.

 

 

Dichiarazione Unione Industriali di Savona

Riuscire a realizzare quest’edizione di Fabbriche Aperte® mantenendo questa eccezionale partecipazione in termini di aziende e di studenti coinvolti è un vero successo. Dopo 13 anni di attività, il progetto ha saputo adeguarsi e superare le limitazioni imposte dal Covid-19- dichiara Enrico Bertossi.

"Certo le visite virtuali non saranno coinvolgenti come quelle in presenza, ma il format studiato consentirà un dialogo vivace tra aziende e scuole. Oggi più che mai abbiamo l’esigenza di comunicare ai ragazzi il ruolo che le imprese svolgono anche e soprattutto in momenti eccezionali come questo che stiamo vivendo: come motore di ripresa economica, ma anche di tenuta sociale. Con una conferma: oggi studiare materie tecnico scientifiche significa poter acquisire competenze e professionalità richieste da parte di industrie con chiari obiettivi di sviluppo e crescita in un mercato globale all’insegna della massima sicurezza dei propri dipendenti e della tutela ambientale”

 

 

 

Oggi Fabbriche Aperte® si propone ad insegnanti e studenti, portando le aziende direttamente in classe all’interno di eventi streaming, che sfruttano le tecnologie e le competenze acquisite dalle scuole dopo mesi di DAD. I ragazzi potranno così, conoscere i reparti di produzione, laboratori, magazzini, uffici, alla scoperta di processi, competenze, professionalità, innovazione ed eccellenze Le 23 industrie savonesi racconteranno i loro stabilimenti all’interno di un vero e proprio format televisivo in diretta nell’ambito del quale ci sarà spazio per domande ed interventi dei vari soggetti coinvolti.

 

Gli studenti, grazie al format originale di Fabbriche Aperte® ideato e sviluppato da Noisiamofuturo®, saranno coinvolti anche in sessioni gioco, interviste e videoriprese, premiazioni finali. Un percorso formativo dinamico e divertente di orientamento al futuro, grazie alla scoperta di una realtà produttiva, quella savonese, fatta di solide tradizioni, ma anche di capacità di reazione e tenuta di fronte ad eventi eccezionali, di slancio verso processi di crescita ed innovazione che richiederanno sempre più esperti in materie scientifiche e nuove tecnologie, per competere e far fronte alle sfide della globalizzazione. 

 

Al fianco degli studenti, con il ruolo di tutor, ci saranno i ragazzi dell’Associazione Giovani per la Scienza ed i membri del Consolato Provinciale di Savona della Federazione Nazionale Maestri del Lavoro.

 

La formula ha portato quest’anno più di 1.000 ragazzi, 50 classi di 17 Istituti Comprensivi del Savonese, a preparare la visita virtuale presso 23 aziende del territorio, scoprendo produzioni ed eccellenze di ricerca, abbinando l’acquisizione di conoscenza ed informazioni a gioco e competizione.

 

  • 17 gli Istituti comprensivi del territorio partecipanti:

 

Albenga I, Albenga II, Albisole, Cairo Montenotte, Carcare, Finale Ligure, Loano Boissano, Millesimo, Pietra Ligure, Quiliano, Savona I, Savona II, Savona IV, Spotorno, Vado Ligure, Val Varatella e Varazze-Celle.

 

  • Le 23 Aziende coinvolte nel progetto sono:

 

A.D.R - Aziende Dolciarie Riunite S.p.A., ALSTOM, APM Terminals S.p.A., Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale, Bitron S.p.A., Cabur S.p.A., Continental Brakes Italy S.r.l., ESI S.p.A., Esso Italiana S.r.l., ICOSE S.p.A., Infineum S.r.l., La Filippa S.r.l., Loano Due Village, Noberasco S.p.A., Piaggio Aero Idustries S.p.A., Reefer Terminal S.p.A., Schneider Electric S.p.A., Tirreno Power S.p.A., TPL Linea S.r.l., Trenitalia S.p.A., Trench Italia S.r.l., Verallia Italia S.p.A., Vetreria Etrusca S.p.A

 

pubblicata il: 25.03.2021

Condividi questa pagina: