Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Servizio di conciliazione

Intestazione

Contenuto

Servizio di conciliazione

Immagine: Conciliazione

La Camera di Commercio Riviere di Liguria offre il Servizio di Conciliazione per mediare le controversie che vedono come protagonisti le imprese, i consumatori e gli utenti.

Quando insorge un contenzioso di carattere economico (per esempio, in materia di telecomunicazione e subfornitura) la via giudiziaria non è l´unica via percorribile; esistono soluzioni più flessibili, veloci e adatte alle esigenze delle imprese, ma altrettanto efficaci.

Con il termine "conciliazione" si evoca l´espressione "Alternative Disputes Resolution" (ADR) "riti alternativi e tecniche di risoluzione delle controversie", ossia metodi diretti a risolvere i conflitti, senza pervenire alla pronuncia della decisione da parte del Giudice ordinario competente.

La conciliazione è pertanto un semplice metodo di risoluzione della controversie che si basa sulla volontà delle parti stesse di raggiungere un accordo comune, con l´aiuto di un professionista imparziale e competente: il Conciliatore.

È un istituto che si differenzia sia dall´arbitrato che dalla transazione. L´arbitrato, infatti, tende alla risoluzione delle controversie e si concretizza nell´emissione di una decisione (lodo arbitrale) da parte di un Arbitro, vincolante per le parti alla stregua di una sentenza; la transazione, a sua volta, comporta esclusivamente un sacrificio delle rispettive ragioni delle parti, a differenza della conciliazione, la quale può portare alla rinuncia della propria pretesa o ad un riconoscimento della pretesa altrui o anche ad una soluzione creativa.

La conciliazione è perciò uno strumento più vicino alla cultura imprenditoriale, in quanto mezzo basato sul soddisfacimento degli interessi, volto a salvare la relazione impresa-impresa o impresa-utente. Essa vuole prescindere dall´individuazione del torto o della ragione, per mirare alla comprensione del problema, individuando gli interessi retrostanti e, al contempo, gli interessi più di lungo periodo.
La procedura si conclude con un accordo, sottoscritto dalle parti, il quale ha natura di contratto giuridicamente valido. Lo scopo della procedura di conciliazione è di guidare le parti verso il raggiungimento di questo accordo, con vantaggi e soddisfazione per entrambe, nell´obiettivo di tutelare e migliorare i rapporti futuri tra di esse.

Come fare:
è sufficiente che una delle parti presenti alla Camera di Commercio una semplice domanda di avvio della procedura, con la quale si espone il problema e si indica quali sono le parti.

L´Ufficio addetto provvederà quindi a contattare l´altra parte e ad organizzare il prosieguo della procedura.

Vantaggi del ricorso alla Conciliazione:
a) velocità dei tempi di attesa dell´eventuale soluzione della controversia;
b) costi limitati;
c) personale specializzato;
d) procedura riservata, efficace, informale e libera.

 

 




Link esterno: Sito tematico di Unioncamere

 

 

 

Pagina aggiornata al: 21.06.2016

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Regolazione del mercato - Savona

Sede Savona

  • Tel 019/83141
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per Uffici Brevetti e Marchi, Sanzioni, Mediazione

Regolazione del mercato - Imperia

Sede Imperia

  • Tel 0183/7931
  • Fax
  • E-mail   

Note
Contattare centralino per Uffici Brevetti e Marchi, Sanzioni, Mediazione

Regolazione del mercato - La Spezia

Sede La Spezia

  • Tel 0187/7281
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per Uffici Brevetti e Marchi, Sanzioni, Mediazione