Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Attestazioni camerali su dichiarazioni delle imprese di sussistenza cause di forza maggiore per emergenza COVID-19

Intestazione

Contenuto

Attestazioni camerali su dichiarazioni delle imprese di sussistenza cause di forza maggiore per emergenza COVID-19

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha assegnato alle Camere di Commercio il compito di attestare la causa di forza maggiore in caso di ritardi nelle consegne internazionali, tutelando in questo modo le imprese alle quali l'emergenza sanitaria da COVID-19 possa non consentire di rispettare i contratti di fornitura ai clienti esteri.

COME SI RICHIEDE:

  • l'impresa deve inviare tramite PEC cciaa.rivlig@legalmail.it il modulo di adesione per la stampa in azienda dei certificati di origine e visti per l'estero 
  • la pratica deve essere inoltrata attraverso il portale TELEMACO, applicativo CERT'O  (link esterno) selezionando come tipo di Pratica "Visti e Autorizzazioni – Altro – note pratica:  attestazione Pandemia COVID-19 ;
  • La Richiesta  (file pdf 149kb) deve essere firmata digitalmente dal titolare/legale rappresentante. Vista la particolarità della richiesta e delle dichiarazioni da rendere non è ammessa la firma da parte di procuratori
  • Il pagamento dei diritti di segreteria di 3 euro viene effettuato on-line, mediante la piattaforma Cert'O, con flag "richiesta visto"
  • sia l'istanza, sia l'attestazione prevedono l'assolvimento dell'imposta di bollo da € 16. L'assolvimento dell'imposta di bollo deve essere dichiarato con dichiarazione sostitutiva di atto notorio (file pdf  560 kb) e che deve essere conservata ai fini di un eventuale controllo
  • l'attestazione viene rilasciata sulla base della dichiarazione sostitutiva di atto notorio 
Pagina aggiornata al: 23.06.2020

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Ufficio Certificazione e Documentazione Estero