Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Contributi per la partecipazione a fiere ed eventi per l'internazionalizzazione - 2020

Intestazione

Contenuto

Contributi per la partecipazione a fiere ed eventi per l'internazionalizzazione - 2020

La Camera di Commercio incentiva, attraverso il sostegno finanziario, la partecipazione delle imprese a fiere nazionali ed estere.
 
Soggetti beneficiari
Sono ammesse ai contributi le micro, piccole e medie imprese (MPMI), come definite nell’allegato I al Reg. UE n. 651/2014, ossia:
- MICRO IMPRESA: quando l’organico è inferiore a 10 persone e il fatturato o il totale di bilancio annuale non supera i 2 milioni di euro
- PICCOLA IMPRESA: in presenza di un organico compreso tra le 10 e le 49 persone e con un fatturato o il totale del bilancio annuale non superiore a 10 milioni di euro
- MEDIA IMPRESA: se l’organico è tra le 50 e le 249 persone e il fatturato non supera i 50 milioni di euro o il totale di bilancio annuale non sia superiore a 43 milioni di euro.
I criteri da utilizzare ai fini del calcolo degli effettivi e degli importi finanziari anzidetti sono stabiliti negli articoli da 3 a 6 della definizione di PMI di cui all'allegato I del regolamento UE n.651/14.
 
Possono altresì accedere al contributo anche i consorzi e le reti di MPMI aventi soggettività giuridica. Nel caso di reti prive della soggettività giuridica, possono accedere al bando le singole imprese aderenti al contratto di rete anche per la partecipazione collettiva.
 
Iniziative ammissibili
I contributi previsti dal bando sono riconosciuti per la partecipazione alle seguenti manifestazioni fieristiche e eventi in programma nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2020:
1)  le fiere che si svolgono all’estero;
2) le fiere a qualifica internazionale che si svolgono in Italia, approvate dalla conferenza delle Regioni e Province Autonome, pubblicate sul sito www.regioni.it;
3) le fiere e azioni per l’internazionalizzazione organizzate e promosse, in Italia, dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria o da una sua azienda speciale al di fuori dal proprio territorio di competenza e, all’estero, realizzate in collaborazione con I.C.E., Camere di Commercio Italiane all’estero ed Enti riconosciuti.
 
Non sono riconosciute, ai fini del contributo, le partecipazioni a:
- eventi non riconducibili a fiere ed iniziative finalizzate all’internazionalizzazione delle imprese quali, ad esempio, convegni, workshop, ecc.
- le fiere e le azioni realizzate sul territorio delle province di Imperia, La Spezia e Savona, anche se organizzate dalla Camera di Commercio o da una  sua Azienda speciale. 
 
Presentazione domande
Ogni impresa può presentare al massimo n. 2 richieste di contributo con riferimento al bando.
Tale limite non si applica per le imprese che partecipano ad iniziative organizzate dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria o da una sua Azienda Speciale.
 
La domanda può essere presentata:
dal legale rappresentante dell’impresa; 
dal legale rappresentante del consorzio o della rete di imprese. 
 
In alternativa, per la presentazione dell’istanza e il pagamento dell’imposta di bollo l’impresa può avvalersi di uno dei seguenti soggetti: associazione di categoria oppure libero professionista iscritto nel relativo Albo, abilitato al servizio Webtelemaco.
 
La domanda di contributo, compilata in ogni parte, corredata dalla documentazione obbligatoria prevista dall'art.7 del bando, dovrà essere presentata entro e non oltre 60 giorni solari dalla conclusione dell’evento a pena di inammissibilità dell’istanza. Per le iniziative  realizzate nei mesi di gennaio e febbraio 2020 il termine di 60 giorni decorre dalla data di apertura del bando (1 marzo 2020).
 
Le domande di contributo dovranno essere presentate a partire dal giorno 01/03/2020 esclusivamente mediante procedura telematica utilizzando la piattaforma Web Telemaco dal portale registroimprese.it – che prevede l’assolvimento virtuale dell’imposta di bollo.
 
DOCUMENTAZIONE
 
 
Modulo di domanda (file formato .pdf - 245 kb)
 
Dichiarazione sostitutiva impresa beneficiaria (allegato 1 al modulo di domanda) (file formato .pdf - 256 kb)
 
Dichiarazione sostitutiva impresa controllata/controllante (allegato 2 al modulo di domanda) (file formato .pdf - 234 kb)
 
 

 

Pagina aggiornata al: 01.03.2020

Ti è stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Servizio Promozione del Territorio - sede di Imperia

  • Tel 0183/793240
  • Fax
  • E-mail