Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - L.r. 25/2007 - artt.22-23-24 - contributi taxi

Intestazione

Contenuto

L.r. 25/2007 - artt.22-23-24 - contributi taxi

contributi taxi

La Giunta regionale ligure ha deliberato lo stanziamento di € 90.000 per la riqualificazione del servizio di trasporto pubblico su taxi in Liguria per il 2016. Sono previsti contributi anche per l'acquisto di veicoli oppure per l'installazione di dispositivi per il trasporto di portatori di handicap.

L'ammontare complessivo dello stanziamento è così ripartito per le diverse finalità:

  • il 30%, pari a 27.000 euro, per le finalità di cui all'art. 23 c. 1 lettera a) (autovetture alimentazione convenzionale)
  • il 30%, pari a 27.000 euro, per le finalità di cui all'art. 23 c. 1 lettera b) (autovetture alimentazione non convenzionale)
  • il 40%, pari a 36.000 euro, per le finalità di cui all'art. 23 c. 1 lettera c) (allestimenti handicap)

 

Interventi ammissibili

  • Acquisto o disponibilità in leasing con patto di formale riscatto dell'autoveicolo destinato al servizio, in sostituzione del precedente (art. 23, lett.a)
  • Sostituzione dell'autovettura destinata al servizio con autovettura da combustibile non tradizionale (art. 23, lett. b)
  • Acquisto e installzione di dispositivi atti a  consentire l'accesso al veicolo dei soggetti portatori di handicap (art. 23, lett. c)

Sono ammissibili gli interventi le cui fatture di acquisto o di installazione siano state emesse dal 01/09/2015 al 31/08/2016.

Contributo

Il contributo può essere concesso nella misura del:

15% della spesa ammissibile per gli interventi di cui all'art. 23, lett. a), elevabile fino al 20% se il veicolo è già predisposto per il trasporto di soggetti portatori di handicap;

20% della spesa ammissibile per gli interventi di cui all'art. 23, lett. b);

75% della spesa ammissibile per gli interventi di cui all'art. 23, lett. c)

I contributi di cui all'art. 23 sono concessi fino al tetto massimi di euro 5.000,00 per ciascun richiedente ad eccezione dei contributi per l'acquisto del veicolo e l'installazione dei dispositivi atti a consentire l'accesso al veicolo ai soggetti portatori di han dicap per i quali il tetto massimo è fissato in euro 8.000,00

Operatività

Le domande di contributo, redatte utilizzando l'apposita modulistica e unitamente ai documenti obbligatori da allegare, devono essere presentate alla  Regione Liguria via Fieschi 15 - 16121 Genova dal  1° al 30 settembre 2016

La documentazione è scaricabile dal sito regionale www.regione.liguria.it (link esterno)

 

AVVERTENZA

Questa pagina ha mero carattere divulgativo e nessuna pretesa di esaustività di quanto previsto dalla legge di agevolazione e/o dal bando di attuazione. L’utente deve quindi fare sempre riferimento al singolo provvedimento normativo  e alla documentazione pubblicati dall’Ente gestore della provvidenza.  

Pagina aggiornata al: 29.08.2016

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Promozione del territorio - Savona

Sede Savona

  • Tel 019/83141
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - Imperia

Sede Imperia

  • Tel 0183/7931
  • Fax
  • E-mail   

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - La Spezia

Sede La Spezia

  • Tel 0187/7281
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni