Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

Intestazione

Contenuto

Imprese di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione

SARI - Supporto Specialistico Registro Imprese

Normativa di riferimento
L. 82/1994 - D.M. 274/1997 - D.Lgs. 112/1998 - Circolare ministeriale 3428/C - D.P.R. 558/1999 - D.L. 31/1/2007 n. 7, art. 10

L'avvio dell'attività è subordinato a segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) di cui all'art. 19 della legge 241/1990, contenente dichiarazione di possesso dei requisiti morali e/o professionali. Conseguentemente, la data di inizio attività deve coincidere con la data di presentazione della SCIA.

Le attività di:

  • pulizia
  • disinfezione
  • disinfestazione
  • derattizzazione
  • sanificazione

sono disciplinate dalla L.25/1/1994 n. 82, che prevede il rispetto di specifici requisiti economico-finanziari, di onorabilità e tecnico-professionali. Le imprese che svolgono esclusivamente attività di pulizia e disinfezione dal 1/2/2007 non sono soggette al possesso dei requisiti professionali (art. 10, comma 3, D.L. 31/1/2007, n. 7).

REQUISITI DI ONORABILITÁ (vengono indicati nella modulistica SCIA)
Impresa individuale
devono valere per il titolare o per chi è preposto all'esercizio dell'attività

Società
Devono valere:

  • per tutti i soci nel caso di società in nome collettivo
  • per il/i socio/i accomandatario/i per le società in accomandita semplice o in accomandita per azioni (l'assenza di protesti viene verificata, altresì, anche relativamente ai soci accomandanti di S.A.S.)
  • per gli amministratori per le società di capitali e le cooperative

REQUISITI TECNICO-PROFESSIONALI (solo per le imprese che svolgano attività di disinfestazione, derattizzazione, sanificazione)
Deve essere posseduto da un responsabile tecnico appositamente individuato che non può essere un consulente o un professionista esterno uno dei seguenti requisiti:

  • assolvimento dell'obbligo scolastico, in ragione dell'ordinamento temporalmente vigente e svolgimento di un periodo di esperienza qualificata nello specifico campo di attività (4° livello), di almeno tre anni;
  • attestato di qualifica a carattere tecnico attinente l'attività conseguito ai sensi della legislazione vigente in materia di formazione professionale, attestato di frequenza di un corso professionale tecnico specifico riconosciuto dalla Regione;
  • diploma di istruzione secondaria superiore in materia tecnica attinente l'attività;
  • diploma universitario o di laurea in materia tecnica utile ai fini dello svolgimento dell'attività.

NOTA BENE: La classificazione delle imprese di pulizia in fasce per volumi di affari (art.1, c.2, lettera a), L. 82/94 e art. 33 D.M. 7/7/1997, n. 274) ha valore esclusivamente ai fini della partecipazione delle stesse imprese alle procedure di affidamento di servizi da attuarsi da parte delle PP.AA. secondo quanto previsto dalla normativa comunitaria.

MODULISTICA


Per ulteriori informazioni: GUIDA ATTIVITÁ DI PULIZIE LEGGE 82/1994 (formato file pdf - 96 kb)

 

Pagina aggiornata al: 16.01.2020

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Registro delle Imprese - Savona

Sede di Savona


Registro delle Imprese - Imperia

Sede di Imperia


Registro delle Imprese - La Spezia

Sede della Spezia