Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Avvio di nuova impresa agricola

Intestazione

Contenuto

Avvio di nuova impresa agricola

agricoltura

Per avviare una nuova attività di azienda agricola è possibile utilizzare i fondi del Piano regionale di sviluppo rurale per il periodo 2000-2006, approvato dalla Regione Liguria in attuazione del regolamento (CE) n. 1257/1999, per il miglioramento delle infrastrutture e dei servizi a favore dell´agricoltura.
I Moduli per la presentazione delle domande e altre informazioni possono essere richieste agli uffici regionali del Dipartimento Agricoltura e Turismo, alle comunità montane e ai consorzi di comuni, alle organizzazioni professionali degli agricoltori. Le domande per ottenere gli aiuti devono essere presentate alle comunità montana o al consorzio di comuni nel cui territorio ha sede l´azienda o l´attività del richiedente

Agricoltura biologica

C´è una grande aspettativa da parte dell´opinione pubblica per politiche che migliorino la qualità della vita attraverso la riduzione dell´inquinamento ambientale e la garanzia di genuinità e salubrità dei prodotti alimentari.
E´ dimostrato che il consumatore medio volge la sua preferenza, a parità di prezzo, verso un prodotto più garantito. In molti casi il consumatore è anche disposto ad accordare un riconoscimento economico alla qualità certificata.
Nell´ultimo mezzo secolo, con la produzione da parte dell´industria chimica di moderni mezzi tecnici per l´agricoltura (in particolare concimi e fitofarmaci), capaci di esaltare le capacità produttive dei sistemi agricoli tecnicamente più evoluti, l´agricoltura non ha più tenuto conto di uno dei principi fondamentali che l´hanno giudata nel corso della civiltà umana: la necessità di mantenere la fertilità naturale del suolo in modo da conservare nel tempo la capacità produttiva dello stesso. Si è puntato viceversa sulla elevata produttività unitaria, in un´ottica esclusiva di breve periodo, trascurando gli effetti collaterali di tale scelta (inquinamento, insorgenza di forme di resistenza, etc.).
Negli ultimi anni tali scelte sono state messe in discussione. A livello comunitario l´azienda agricola non è più considerata unicamente come unità produttiva ma gli viene riconosciuta una importante funzione di salvaguardia dell´equilibrio complessivo del territorio. In virtù di tale riconoscimento la normativa e le agevolazioni contributive si stanno adeguando di conseguenza. L´agricoltura biologica può essere un modo per raggiungere gli obiettivi di tutela del reddito del produttore, della salute del consumatore della salvaguardia dell´ambiente complessivo.
L´agricoltura biologica può essere intesa come un sistema di produzione agricola alternativo a quello oggi in uso basato sull´impiego massiccio di mezzi tecnici provenienti dall´industria chimica. Non va inteso come un ritorno a forme produttive del passato ma come un razionale uso di tecniche, per lo più utilizzate già nell´agricoltura antecedente il progresso tecnologico, rese più efficaci da una maggiore conoscenza scientifica dei processi naturali.
L´efficacia di questo modo di produrre è testimoniato dalla presenza di migliaia di aziende europee che da circa vent´anni sono attivamente presenti sul mercato fornendo produzioni caratterizzate da alti livelli nutrizionali e di salubrità non paragonabilì a quelli dei prodotti convenzionali.
Anche dal punto di vista quantitativo i risultati sono migliori di quanto a prima vista si potrebbe ipotizzare. Infatti l´agricoltura biologica, se correttamente attuata, consente di conservare l´equilibrio dell´agroecosistema e quindi, nel lungo periodo, un sistema produttivo molto più stabile e quindi sostanzialmente più produttivo.
L´agricoltura biologica trova più facile applicazione in quelle aree dove la prassi agricola utilizzata è già molto vicina al metodo biologico, rispetto alle aree ad alto inquinamento. In queste ultime infatti è preferibile un approccio più graduale, anche per l´impossibilità di garantire nel breve periodo gli elevati standard qualitativi che devono caratterizzare le produzioni agricole biologiche a causa dell´elevato carico di inquinanti persistenti nell´ambiente.

Come si fa a diventare agricoltore biologico.
E´ necessario notificare alla Regione, senza alcuna particolare scadenza, l´intenzione di diventare una azienda biologica, cioè che intende adottare i criteri produttivi del Reg. CEE n. 2092/91, e sottoporsi ai controlli cui sono incaricati organismi riconosciuti dal Ministero. A seguito di tale certificazione, che si ottiene dopo un sopralluogo di idoneità dell´azienda, si è inseriti nell´elenco nazionale, e in futuro regionale, delle aziende agricole biologiche.
Non è consentito utilizzare prodotti chimici di sintesi nelle operazioni colturali e di allevamento E´ consentito viceversa l´uso di concimi e prodotti organici e antiparassitari non tossici. Gli organismi di controllo hanno appositi disciplinari che si devono sottoscrivere al momento dell´adesione e comprendono tutte le tecniche e i prodotti consentiti.
E´ possbile contattare l´Associazione produttori agricoli biologici "Liguria Biologica", con sede in Genova, Vico Casana 9 c/o W.W.F. Liguria - 16123 Genova; e.mail liguria.biologica@libero.it.

Sempre per le nuove attività in agricoltura è possibile attivare i seguenti canali di finanziamento:

D.Lgs. 185/00 - Titolo I - Nuova imprenditorialità giovanile e femminile

D.Lgs. 185/00 Misure in favore delle cooperative sociali

Fondo di garanzia per il Microcredito

Pagina aggiornata al: 14.09.2015

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Promozione del territorio - Savona

Sede Savona

  • Tel 019/83141
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - Imperia

Sede Imperia

  • Tel 0183/7931
  • Fax
  • E-mail   

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - La Spezia

Sede La Spezia

  • Tel 0187/7281
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni