Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - L.r. 2/2007 - Promozione, sviluppo , valorizzazione di ricerca,innovazione, attività universitarie e alta formazione

Intestazione

Contenuto

L.r. 2/2007 - Promozione, sviluppo , valorizzazione di ricerca,innovazione, attività universitarie e alta formazione

Ricerca Innovazione Tecnologica

Art. 16 -“FONDO DI ROTAZIONE PER START-UP DI IMPRESE E SPIN-OFF AZIENDALE AD ALTO POTENZIALE TECNOLOGICO"

La Giunta regionale ha approvato con la delibera n. 442 del 29.4.2011 il bando per start-up di imprese e spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico con finanziamento a carico del Fondo Regionale di rotazione previsto dall’art. 16 L.R. 2/2007.

Obiettivi
Promuovere lo sviluppo tecnologico e l’innovazione aziendale attraverso azioni tese a favorire lo start-up e/o i processi di spin-off aziendale per imprese ad alto potenziale tecnologico, in modo da valorizzare e trasformare le conoscenze scientifiche in prodotti o servizi in grado di rafforzare e migliorare, in termini di competitività, il sistema economico-produttivo ligure.


Beneficiari
Piccole e medie imprese di nuova costituzione, che esercitano attività diretta alla produzione di beni e/o servizi, iscritte al registro delle imprese al momento della presentazione della domanda, che abbiano unità operativa interessata dall’investimento ubicata sul territorio della Regione Liguria.
Per nuova costituzione si intende un’impresa costituita a partire dal 1° gennaio 2010.

Interventi ammissibili
Investimenti finalizzati all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, nonché i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale. Tali progetti devono essere presentati da imprese create a seguito di processi di start-up di imprese e/o spin-off aziendale ad alto potenziale tecnologico aventi i requisiti specifici previsti al punto 6 del bando. Il costo totale dell’intervento agevolabile non può essere inferiore a € 100.000,00.

Agevolazione
Il Fondo opera attraverso la concessione di prestiti rimborsabili nei limiti del regime degli aiuti “de minimis” al tasso di interesse dello 0,50% annuo, per la durata di 5 anni con rate semestrali posticipate costanti.
Il prestito rimborsabile è concesso nella misura dell'80% dell’investimento ammissibile con un limite massimo ammissibile € 500.000,00.

Modalità attuative
Per mettere a disposizione le risorse residue sul bando 2011, la Giunta Regionale ha stabilito la riapertura dei termini, pertanto le domande potranno essere presentate dal 9 gennaio al 10 febbraio 2012. Le domande dovranno essere firmate digitalmente e inoltrate esclusivamente utilizzando la procedura informatica di invio telematico, pena l’irricevibilità della domanda, utilizzando l’apposito applicativo “Bandi on line” sul sito internet di Filse Spa. 
In attesa della pubblicazione sul Burl della nuova delibera di Giunta Regionale, è possibile visitare la pagina del sito Filse Spa (link esterno)




Pagina aggiornata al: 17.10.2013

Ti è stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina:

Contatto di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:
Promozione del territorio - Savona

Sede Savona

  • Tel 019/83141
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - Imperia

Sede Imperia

  • Tel 0183/7931
  • Fax
  • E-mail   

Note
Contattare centralino per uffici interni

Promozione del territorio - La Spezia

Sede La Spezia

  • Tel 0187/7281
  • Fax
  • E-mail      

Note
Contattare centralino per uffici interni