Questo sito utilizza cookie per inviarti informazioni sulla nostra organizzazione in linea con i tuoi interessi/le tue preferenze e cookie di analisi statistica di terze parti anche per fini non tecnici. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Se accedi ad un qualunque elemento soprastante questo banner acconsenti all'uso di tutti i cookie.

RIMUOVI

Sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria Imperia La Spezia Savona - Marchio Artigiani in Liguria

Intestazione

Contenuto

Marchio Artigiani in Liguria

LOGO MARCHIO

La Regione Liguria, con la legge regionale n. 3 del 2 gennaio 2003, ha voluto promuovere e tutelare le lavorazioni artigianali artistiche, tradizionali, tipiche di qualità attraverso un sistema di certificazione basato su un marchio di origine.

Le lavorazioni artigianali artistiche considerate simbolo della trazione e cultura regionale sono: 

Ardesia della Val Fontanabuona 
Ceramica 
Cioccolato 
Damaschi e Tessuti di Lorsica 
Decorazione con varietà vegetali fresche e secche 
Ferro battuto e forgiato 
Filigrana di Campo Ligure 
Sedia di Chiavari 
Velluto di Zoagli 
Vetro

Per queste 10 lavorazioni artigianali sono stati realizzati 10 disciplinari di produzione ed è stato ideato il marchio collettivo geografico "Artigiani In Liguria", predisponendo altresì il suo regolamento d'uso.

Le imprese artigiane interessate possono ottenere il marchio "Artigiani In Liguria", presentando alla Camera di Commercio competente per territorio la specifica richiesta di concessione d'uso del marchio.
I requisiti che l'impresa deve avere per ottenere il marchio sono: 
- essere iscritto all'albo delle imprese artigiane liguri 
- rispettare il regolamento d'uso del marchio ed il disciplinare di produzione della lavorazione artigianale a cui si appartiene
Per ulteriori informazioni e per scaricare la modulistica consultare il sito www.artigianiliguria.it (link esterno)   

Dal 15 dicembre 2014 il marchio regionale Artigiani In Liguria si è arricchito di cinque nuove categorie che entrano a far parte delle produzioni “Artigiani liguri di classe superiore”:
Arte orafa
Gelateria
Panificazione
Pasta fresca
Restauro artigianale
 
A cui si aggiungono, con l'approvazione il 7 giugno 2016 dei relativi disciplinari da parte della Commissione Regionale per l'artigianato, anche i seguenti settori:
Moda e accessori
Lavorazioni in pelle
Materiali lapidei
Tapezzeria in stoffa  
con l'ampliamento nel 2018 ai settori dei: Birrifici artigianali, Legno ed affini, Prodotti artigiani conservati e ancora nel 2019 il settore della Pasticceria.
 
 

artigiani In Liguria 5 nuove categorie
 
Per ottenere il marchio, le imprese artigiane operanti nei settori qualificati dal Marchio trasmettono alla Camera di Commercio Riviere di Liguria la richiesta della concessione d’uso del marchio mediante posta elettronica certificata all'indirizzo cciaa.rivlig@legalmail.it indicando i propri dati aziendali ed allegando il proprio curriculum vitae e del materiale fotografico a documentazione dell'attività svolta. 
Alla pagina del sito www.artigianiliguria.it (link esterno) sono disponibili i disciplinari di settore.
L'istanza può essere presentata anche attraverso le associazioni di categoria del comparto artigiano, appositamente delegate dall'impresa.
 

NUOVA PROCEDURA SEMPLIFICATA DI ADESIONE al marchio Artigiani in Liguria

 

Modulistica:
 

Stante il perdurare dell'emergenza sanitaria causata dalla pandemia per il virus Covid-19, la Commissione Regionale per l’Artigianato (CRA) della Regione Liguria, in collaborazione con le associazioni di categoria CNA e Confartigianato e le Camere di commercio liguri, ha approvato una nuova procedura semplificata per aderire al marchio “Artigiani In Liguria”, marchio di origine e qualità di Regione Liguria, con cui sono valorizzati ventitré settori artigiani di eccellenza:

  1. Ardesia della Val Fontanabuona
  2. Arte orafa
  3. Birrifici
  4. Ceramica
  5. Cioccolato
  6. Composizione Floreale
  7. Damaschi e Tessuti di Lorsica
  8. Ferro battuto ed altri metalli ornamentali
  9. Filigrana di Campo Ligure
  10. Gelateria
  11. Lavorazioni in pelle
  12. Legno e affini
  13. Materiali lapidei
  14. Moda ed accessori
  15. Panificazione
  16. Pasta fresca
  17. Pasticceria
  18. Prodotti dolci e salati e conservati
  19. Restauro artigianale
  20. Sedia di Chiavari
  21. Tappezzeria in stoffa
  22. Velluto di Zoagli
  23. Vetro

 

Le imprese artigiane dei 23 settori, iscritte all’Albo imprese artigiane da almeno tre anni o con esperienza documentata nel settore da almeno tre anni, ai sensi del regolamento d’uso, con il supporto gratuito delle Associazioni di categoria, CNA e Confartigianato, possono presentare la domanda per aderire al marchio “Artigiani In Liguria” alle Camere di Commercio liguri, compilando l’apposito modello semplificato e la correlata dichiarazione sostitutiva.

La modulistica aggiornata approvata dalla CRA Liguria in data 30.03.2021, consente in via eccezionale, e sino al 31.12.2021, causa emergenza Covid19, di avvalersi di un iter personalizzato ed assistito con il supporto dell’esperienza delle Associazioni di categoria artigiane ed al contempo più semplice ed efficace in termini di tempi e di procedura amministrativa, grazie a Regione Liguria – Commissione regionale per l’artigianato ed alle Camere di Commercio liguri.

Per l’invio della modulistica sopra riportata è quindi possibile avvalersi degli sportelli associativi ai seguenti riferimenti:

IMPERIA

CNA
Lorenza Scapuzzi     
Tel. 01841916603
scapuzzi@im.cna.it

Confartigianato
Monica Ramella
Tel. 0184 524510
credito@confartigianatoimperia.it

LA SPEZIA

CNA
Stefania Costa           
Tel. 0187598072
stefania.costa@cnalaspezia.it

Confartigianato
Antonella Simone
Tel. 0187 286655
simone@confartigianato.laspezia.it

SAVONA

CNA
Simone Viazzo           
Tel. 019829708
simone.viazzo@cnasavona.it

Confartigianato
Alessandra Cirio
Tel. 019 8385548
alessandra.cirio@confartigianato.savona.it

La modulistica e la correlata documentazione di adesione completa di:

  • regolamento d’uso per visionare i requisiti dell’impresa artigiana
  • disciplinari di produzione dei ventitré settori
  • codice deontologico

sono altresì consultabili e scaricabili dal portale www.artigianiliguria.it (link esterno)

 

Pagina aggiornata al: 07.04.2021

Ti Ŕ stata utile questa pagina?

Condividi questa pagina: